Non mi avete ucciso

Non mi hai ucciso con le tue bugie, non mi hai ucciso con la tua fuga, no sono qua, dalla cenere son rinato, non mi hai ucciso, sono morto e rinato.

Non mi hai ucciso sono tornato dagli inferi sono morto e rinato, non hai ucciso senza le tue spiegazioni, con la tua paura e le tue bugie,

no non mi avete ucciso neanche voi, sono morto e rinato

Sono morto e rinato e sono qui per me, non per voi, che adesso tremate.

sono morto e rinato dalle ceneri son tornato, e dico a voi extra terrestri poco terreni… tremate.

eh no non mi avete ucciso, con le vostre insulse scuse,

non mi avete ucciso maledetti nani e ballerine di tip tap in tubini azzurro cielo

maledette troie di regime che troie siete perchè troie non siete mai state

son desto e non è l’angoscia o il vino sono solo le 10 del mattino! son morto e rinato!

non mi avete ucciso nani di merda, con il cuore troppo vicino a quel culo che spesso vi piace farvi leccare, schiere di insulsi che vi usano e usano la loro lingua con estrema vigoria

non mi avete ucciso con gli sguardi distolti, alteri oh no, sono qui e adesso tremate nelle vostre belle macchinine! son morto ma dagli inferi son tornato!

non mi avete ucciso la mia vendetta sarà perfetta come la tempesta che si riverserà negli anni a venire su di voi e le illustri progenie, tremate per il male fatto! tremate uomini piccoli non solo di statura!

non mi avete ucciso brutti barattoli ripieni della cazzo di protervia e no adesso non sono contento io!

non mi avete ucciso e sono qui e adesso si comincia, sono qui e adesso, si adesso, iniziate a tremare…

non mi avete ucciso con la vostra insulsa realtà nella torre che pensate inattaccabile

non mi avete ucciso e ve ne ricorderete quando sarete carrozzati per bene

adesso gli eroi sono finiti, e la guerra è appena iniziata.. non mi avete ucciso e avete sbagliato

non mi avete ucciso con le vostre pochezze con la vostra protervia genti di poco conto come un moderno aladino ripieno!

Non mi avete ucciso! sono morto si… ma sono rinato…

anonimo

 

Articoli correlati

Genova è pronta a un salto in avanti, ma ci vuole un’idea di città partendo dal turismo

Non so, questa città sempre chiusa su se stessa, sempre attenta che qualcuno non faccia nulla e pronta a mettere i bastoni tra le ruote a chi ci prova, questa città in cui le amministrazioni non sono sempre state coraggiose, Genova la città dei veti incrociati è pronta per una nuova visione di se stessa, […]

Learn More

25 aprile festa della libertà

Il 25 aprile è appena passato, io insieme ad un gruppo di amici (i banditi), ci siamo impegnati per festeggiare il 25 aprile in modo nuovo e un po’ irrituale, con il progetto Achtung Banditen. Ci siamo riusciti? dipende… ma non è solo questo il tema. Quello che ho visto e che vorrei che pian […]

Learn More

Referendum Costituzionale non frega a nessuno!

Diciamolo chiaro, del referendum costituzionale in Italia non frega una beata mazza a nessuno!!! A nessuno che si alza alla mattina e deve andare a lavorare in coda con la macchina, o su autobus e mezzi sempre pieni, che al 16 Novembre scadono le tasse o che a fine mese arriva il mutuo da pagare. […]

Learn More

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *