Liguria Turismo: riparte Dormi 3 paghi 2: Errare humanum est... - Riccardo Grassi

Liguria Turismo: riparte Dormi 3 paghi 2: Errare humanum est…

Errare humanum est, perseverare autem diabolicum, Sbagliare è umano, perseverare è diabolico! riapriamo la stagione turistica ligure all’insegna del low cost! ergo non cambio nulla abbasso i prezzi, che strategia di marketing!

 

Cinque terre liguriaComplimenti ai grandi pensatori, comunicatori e strateghi. Spero almeno che non abbiano speso soldi per farsi aiutare da qualche agenzia di marketing!

La liguria come un supermercato! perfetto… potremmo aggiungere che facciamo un concorso per vincere una vacanza a sharm el sheick! Ma li mortacci de tu nonno (classica locuzione ligure!)

Leggo su Repubblica con enfasi: Liguria low cost, riparte il “dormi tre e paghi due notti” e nell’articolo si snocciolano numeri come se avessimo fatto la rivoluzione copernicana del turismo: 700 richieste! wowww 700 richieste? e quante notti? quanti pranzi? quante cene? ma certo 700 richieste! per 170 strutture! wow! ma siamo una squadra fortissimi! ben 4,11 richieste a struttura ricettiva… ari woooowwwwwwwww fenomeni!

4 richieste! se ognuno si faceva 10 chiamate a clienti storici dicendo che faceva uno sconto… ci risparmiavamo i soldi della campagna di comunicazione, che se un sito web è costato 100.000 euro… non voglio sapere altro!

E tutto questo nel periodo dell’Expo 2015 a Milano!!!! Cioè quando milioni di persone si muoveranno da tutto il mondo per venire in Italia!

Ma secondo te, se un giapponese viene in Italia ha problemi a pagarsi una notte in Liguria?

Ma di cosa stiamo parlando? mahhhdormi3_paghi2_Liguria_turismo

Io capisco, l’anno scorso, pioveva a dirotto, stagione difficile, corri ai ripari con una genialata… un po di fumo negli occhi e via…ma quest’anno NO! Quando fai un lancio con una campagna di sconti e li ripeti, le persone poi se li aspettano e il rischio è che si abituino, con conseguenza che non vengono finchè non ci sono sconti!

Infatti molti che hanno usato groupon (a proposito che fine ha fatto?) per fare un lancio, lo hanno usato una volta… per farsi il nome, per prendere i nominativi delle persone e poi cammini sulle tue gambe!

Boh ma chi è il destination manager della Liguria? Chi è riuscito a fare della Liguria un supermercato delle vacanze? Forse la politica? allora bisogna cambiarla…

Buon Turismo in Liguria a tutti!

 

Articoli correlati

Datagate: un silenzio imbarazzante

Leggo con interesse il post dell’isola che non c’è… “Web Intelligence e datagate: un silenzio assordante“, dopo aver letto e già scritto un altro post su questo tema! L’articolo mi fa riflettere, forse è impietoso, certo ironico, ma purtroppamente… vero. ed ecco perchè da persona che si è accostata alla politica da poco, con passione […]

Learn More

Crema al limone

martedì 30 settembre 2014 0.00.00 – La crema al limone è una ricetta facile e golosa soprattutto per gli amanti del limone, adatta come farcitura o per accompagnare biscotti.

Learn More

Destra Sinistra | Giorgio Gaber

Destra Sinistra Il saluto vigoroso a pugno chiuso È un antico gesto di sinistra Quello un po’ degli anni ’20, un po’ romano È da stronzi oltre che di destra. Giorgio Gaber

Learn More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *