Liguria Turismo: una nuova aria? - Riccardo Grassi

Liguria Turismo: una nuova aria?

Che ci sia un nuovo vento che soffia nel Turismo in Liguria?

Forse. Per diversi motivi in questo periodo sto girando per la rete per cercare qualche offerta turistica in Liguria e sto notando tante piccole iniziative interessanti.

Certo sono scollegate, spesso a se stanti e non sempre hanno la capacità di fare un marketing importante, ma le iniziative ci sono, le persone continuano a svilupparle a idearle e proporle.

I dati dei turisti a Genova sono interessanti e ci sono diverse iniziative di rilievo. Ovviamente l’acquario e il porto antico sono un polo attrattivo molto importante, ma le piccole iniziative che sono nate a Genova e in Liguria sono molto interessanti.

Nei prossimi post cercherò di scrivere su queste iniziative…

Certo i problemi strutturali del turismo in Liguria non vengono affrontati, così come non vengono affrontati problemi seri come i trasporti e la logistica che è alla base del turismo.

Non parliamo di piani di sviluppo organici che sappiano dare un respiro ampio al tema turismo, ma le spinte dal basso spesso possono provocare anche terremoti…

Sta cambiando il vento in Liguria per il Turismo? speriamo di non sbagliarci…

 

PS: se conoscete iniziative turistiche interessanti, segnamele…

Articoli correlati

One step Up Two Steps back | Bruce Springsteen

One step Up Two Steps back When I look at myself I don’t see The man I wanted to be Somewhere along the line I slipped off track I’m caught movin’ one step up and two steps back Bruce Springsteen

Learn More

Costituzione Italiana – Titolo IV – Art. 53.

Costituzione Italiana Titolo IV Art. 53. Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva. Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.

Learn More

Referendum Costituzionale non frega a nessuno!

Diciamolo chiaro, del referendum costituzionale in Italia non frega una beata mazza a nessuno!!! A nessuno che si alza alla mattina e deve andare a lavorare in coda con la macchina, o su autobus e mezzi sempre pieni, che al 16 Novembre scadono le tasse o che a fine mese arriva il mutuo da pagare. […]

Learn More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *