Di nuovo segretario del circolo PD Genova Sturla-Quarto - Riccardo Grassi

Di nuovo segretario del circolo PD Genova Sturla-Quarto

Dopo circa 2 anni, o almeno così mi pare, sono tornato ad essere segretario del circolo PD Genova sturla quarto.

I “ragazzi” della sezione mi hanno eletto, per diverse ragioni, tra le quali, la più importante è che nessuno ha voglia di farlo! e come dare torto a tutti?

Oggi è difficile fare politica, è difficile dire che si ha la passione per la politica, perchè, purtroppo da mani pulite in poi, la politica si è auto-squalificata, e fa pochissimo per ritornare a essere credibile.

Ricordo molti anni fa, ormai, i circoli, le sezioni, erano veramente qualcosa di importante, un posto dove si cercava di creare qualcosa, di creare attività e c’era la voglia di ascolto del quartiere.

Oggi trovo tutto questo lontano, sono cambiati i tempi, adesso cambi la politica.

Articoli correlati

Imperia, flop del portale turistico… Ma vah!

Imperia, flop del portale turistico… ma che strano, chi l’avrebbe mai detto… Non so perchè ma mi risulta difficile crederlo! Ironia a parte… Quando ho letto questo titolo sul Secolo XIX, non so perchè ma non mi sono stupito per nulla… poi leggo… e tutto si chiarisce! “…nonostante gli appelli del comune e delle associazioni […]

Learn More

Berlusconi e la decadenza di fine impero

Non voglio giudicare il discorso di oggi di Berlusconi (18/9/2013)… La prima considerazione la faccio rispetto allo strumento, un video messaggio… come nel 1994 (20 anni fa!) un video messaggio (per altro con più o meno lo stesso contenuto), uno strumento degli anni 80. Berlusconi nel 1994 arrivò in politica cavalcando la paura di un […]

Learn More

Ti Racconto Una Ricetta

Ti Racconto una ricetta è un food blog che ha l’ambizione di raccogliere il meglio delle ricette della cucina italiana Tradizionale. Nato dall’intuizione di Bea e proseguito da 4 pazzi… Ti Racconto una ricetta, si è conquistato una notevole visibilità intorno al 2013. Adesso viene rilanciato alla grande da Isola che non c’è, per far […]

Learn More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *