Genova, elezioni comunali 2017: una campagna elettorale vecchio stile! - Riccardo Grassi

Genova, elezioni comunali 2017: una campagna elettorale vecchio stile!

Genova, Elezioni comunali 2017 Una campagna elettorale vecchio stile… un po’ vista, poco interessante, almeno sul web.

Nell’epoca in cui Trump usa twitter per essere eletto, Obama fece del web e dei social uno strumento fondamentale, nell’epoca in cui Macron accusa Putin di aver influenzato la campagna elettorale francese attraverso il web… a Genova si portano i santini!
Quello che emerge di questa campagna elettorale è che i tre principali candidati (Bucci, Crivello e Pirondini) non usano il web e i social network in modo strategico, certo hanno tutti una pagina web, un profilo twitter e Facebook, ma non sono assolutamente centrali.

Questa campagna ha un sapore demodé: Crivello che si sente in vantaggio non fa i confronti, Bucci appella Crivello con il nome di Doria come se fosse un’onta e Pirondini che “ne di qua ne di la” basta poteri forti… io so er mejo!

Devo dire che me lo sarei aspettato da Crivello, che appartiene a un mondo lontano forse da quello dei social, ma non da Bucci, che ha un cv nell’innovazione e da Pirondini dato che il m5s faceva della rete la grande rivoluzione sociale..

Questo non è assolutamente un giudizio è un’osservazione da persona che lavora nella comunicazione da anni… Mi domando solo, come mai? riflette qualche cosa?

 

 

Articoli correlati

Senso di ingiustizia

Un forte senso di ingiustizia è percepita a Genova, da chi? Dalle persone normali, proprio dai Genovesi nei confronti degli immigrati e… L’accoglienza è una cosa sacrosanta ma va gestita e spiegata, va messa nei giusti canali… va organizzata e va fatta vivere come una risorsa e non come un’invasione. Possibile che la sinistra non […]

Learn More

Prodotto Turismo Liguria

Sei al mare ti giri e vedi una montagna di 1200 metri… dove sei? In liguria! (potevano essere molti altri posti ma mi fa comodo così…) Guardi il centro di Genova e pensi dove lo metto un albergo da 500 stanze? O dove li mettiamo 200 ombrelloni? Meglio non rispondere, diventeremmo volgari! 😉 Diciamo che […]

Learn More

Al passo del gambero…

Sarebbe servito un salto nel futuro… e invece stiamo assistendo a un ritorno al… passato (parafrasando il celebre film di Zemeckis) Parlo dello stato delle discussioni fatte in questo periodo sul lavoro! Un ministro del lavoro che ne sbaglia Poletti che prima dice che chi va all’estero può anche restarci e poi che restando è […]

Learn More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *