Johnny Stecchino | Roberto Benigni - Riccardo Grassi

Johnny Stecchino | Roberto Benigni

Quella volta che ho fatto fuori a Giacomo Melino diversi anni fa,
no, ti ricordi?
L’andai a far fuori, c’avevo la mitraglietta, la F44.
La F44 ha la raffica un po’ larga…
Non si controlla bene, lo sai.
Ho sparato a Giacomo Melino
e ho preso pure la moglie di Cozzamara per errore.
Poi gli ho telefonato subito, infatti.
Gli telefonai subito, dico:
”Senti, Cozzamara, scusa.
Dieci minuti fa circa, ho ammazzato la moglie.
abbi pazienza”
Scusa, scusa, gli ho detto “scusa”.
S’è incazzato.
Ha fatto tutta una storia!
È troppo permaloso.
E così non si può lavorare. E che sarà mai?
E che è?
Gli ho ammazzato la moglie,
Nemmeno fosse sua madre….mia madre…

Roberto Benigni Cit. Johnny Stecchino

 

Articoli correlati

L’ispettore Coliandro

Ecco come a scuola, va tutto bene poi dico una cazzata e succede un casino! L’ispettore Coliandro

Learn More

Il Marchese del Grillo | Alberto Sordi

Il Marchese del Grillo “Sei ladro tu, tu padre e tu nonno… e io ve licenzio a tutti e tre!” Cit. “Il marchese del Grillo” di Alberto Sordi

Learn More

Le vie del Signore sono finite | Massimo Troisi

Le vie del Signore sono finite “Cioè per fare arrivare in orario… però se vogliamo cioè…mica c’era bisogno di farlo capo del governo? Bastava farlo capostazione no? E i treni arrivavano uguale…” Massimo Troisi da “Le vie del Signore sono finite, 1987

Learn More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *