Costituzione Italiana - Titolo III - Art. 47. - Riccardo Grassi

Costituzione Italiana – Titolo III – Art. 47.

Costituzione Italiana

Parte I

Diritti e doveri dei cittadini

Titolo III

Rapporti economici

Art. 47.

La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme; disciplina, coordina e controlla l’esercizio del credito.

Favorisce l’accesso del risparmio popolare alla proprietà dell’abitazione, alla proprietà diretta coltivatrice e al diretto e indiretto investimento azionario nei grandi complessi produttivi del Paese.

Articoli correlati

Costituzione Italiana – Titolo IV – Art. 54.

Costituzione Italiana Titolo IV Art. 54. Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi. I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge.

Learn More

Costituzione Italiana – Titolo IV – Art. 50.

Costituzione Italiana Titolo IV Art. 50. Tutti i cittadini possono rivolgere petizioni alle Camere per chiedere provvedimenti legislativi o esporre comuni necessità.

Learn More

Costituzione Italiana – Titolo III – Art. 46.

Costituzione Italiana Parte I Diritti e doveri dei cittadini Titolo III Rapporti economici Art. 46. Ai fini della elevazione economica e sociale del lavoro e in armonia con le esigenze della produzione, la Repubblica riconosce il diritto dei lavoratori a collaborare, nei modi e nei limiti stabiliti dalle leggi, alla gestione delle aziende.

Learn More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *