Pulp Fiction | Ezechiele 25:17 - Riccardo Grassi

Pulp Fiction | Ezechiele 25:17

Pulp Fiction

Ezechiele 25:17. “Il cammino dell’uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi.

Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre, perché egli è in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti.

E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e infine a distruggere i miei fratelli.

E tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando farò calare la mia vendetta sopra di te.”

 

Samuel L. Jackson in Jules Winnfield

 

Articoli correlati

Pulp Fiction

Pulp Fiction Il mio nome è Gerda e non è con le chiacchiere che uscirai da questa merda!

Learn More

Le vie del Signore sono finite | Massimo Troisi

Le vie del Signore sono finite “Cioè per fare arrivare in orario… però se vogliamo cioè…mica c’era bisogno di farlo capo del governo? Bastava farlo capostazione no? E i treni arrivavano uguale…” Massimo Troisi da “Le vie del Signore sono finite, 1987

Learn More

Il Marchese del Grillo | Alberto Sordi

Il Marchese del Grillo “Sei ladro tu, tu padre e tu nonno… e io ve licenzio a tutti e tre!” Cit. “Il marchese del Grillo” di Alberto Sordi

Learn More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *