Pulp Fiction | Ezechiele 25:17 - Riccardo Grassi

Pulp Fiction | Ezechiele 25:17

Pulp Fiction

Ezechiele 25:17. “Il cammino dell’uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi.

Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre, perché egli è in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti.

E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e infine a distruggere i miei fratelli.

E tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando farò calare la mia vendetta sopra di te.”

 

Samuel L. Jackson in Jules Winnfield

 

Articoli correlati

Il Marchese del Grillo | Alberto Sordi

Il Marchese del Grillo Mi dispiace ma io so’ io, e voi non siete un cazzo! Marchese Onofrio Del Grillo (Alberto Sordi)

Learn More

Wile il Coyote di Eugenio Finardi

Ma io mi sento come Wile Coyote Che cade ma non molla mai Che fa progetti strampalati e troppo complicati E quel Bip Bip lui non lo prenderà mai Eugenio Finardi

Learn More

Le vie del Signore sono finite | Massimo Troisi

Le vie del Signore sono finite “Cioè per fare arrivare in orario… però se vogliamo cioè…mica c’era bisogno di farlo capo del governo? Bastava farlo capostazione no? E i treni arrivavano uguale…” Massimo Troisi da “Le vie del Signore sono finite, 1987

Learn More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.